PPD Manno Comune di Manno
PPD MANNO
 

Agno, Bioggio, Manno (ABM) ottengono il riconoscimento di “Città dell’energia”

La celebrazione è avvenuta nel corso della manifestazione “SLOWDREAM”, che ha avuto luogo il 16.9.2018

1a2db733-9dff-42cf-b927-02c9f9a45f8f

Intervento del Sindaco di Manno, Giorgio Rossi

Egregio signor Mirco Moser, direttore dell’Ufficio Cantonale dell’aria, del clima e delle energie rinnovabili, egregio signor Ulrich König, ambasciatore di Città dell’energia, cari colleghi Sindaci, municipali  e consiglieri comunali di Agno-Bioggio-Manno, colleghi del Gruppo di Lavoro PECo ABM, gentili signore, egregi signori,

I colleghi Sindaci di Agno e Bioggio, hanno voluto lasciare al sottoscritto l’onore di tenere il discorso ufficiale nell’ambito di questa manifestazione. Mi hanno detto che loro dovevano correre per Slow Run. Grazie comunque cari Thierry ed Eolo per l’opportunità che mi avete dato. Nel 2014, in qualità di capodicastero ambiente di Manno, ero presente alla consegna del Label di Città energia al Comune di Bioggio. Mi sono chiesto; visto che collaboriamo anche in ambito energetico, perchè Manno ed Agno no? Passati un paio di anni, dopo varie discussioni sia in ambito del Gruppo di lavoro PECo ABM, ma soprattutto nei municipi,  prima Manno e poi Agno hanno finalmente deciso di unirsi a Bioggio che quest’anno doveva rinnovare l’attestazione. Ed eccoci qui oggi a ricevere l’ambita certificazione di Città dell’energia come “Unione di Comuni”, che segna un importante traguardo, ancora più prestigioso per il fatto che in Ticino è la prima volta che questo riconoscimento viene conseguito a livello intercomunale.

Città dell’energia cresce costantemente in un futuro sempre più sostenibile, stabile, ma previdente e sempre attenta agli attuali sviluppi. Ciò è visibile anche in relazione alla strategia energetica 2050 della Confederazione,  dove viene messo in risalto il fatto che la politica energetica rappresenta un importante campo d’azione per le Città ed i Comuni. Anche la popolazione oggi è più attenta e sensibile, e percepisce il fatto che solo un’azione mirata porta ad un miglioramento della qualità di vita.

79dcb537-008a-4e3b-a320-babffb72213c

Su questa strada si sono mossi i nostri tre Comuni, con interventi specifici, effettuati in parte congiuntamente come ad esempio l’ illuminazione della strada cantonale da Agno a Manno, già eseguita, o la continuazione ancora in corso dello studio sulla mobilità aziendale. Ed altre realizzate singolarmente da ciascun Comune. Con il motto “Uniti con Energia”  ci muoviamo per fornire il nostro contributo per un futuro sostenibile, per una gestione consapevole delle risorse e per fare in modo che molti progetti comuni possano diventare  realtà. Guardando al futuro abbiamo ancora molto da fare; per questo il nostro Gruppo di Lavoro PECo ABM -di cui mi onoro di fare parte- continuerà a promuovere, incentivare, elaborare strategie e trovare le migliori soluzioni per tutto quanto riguarda la protezione dell’ambiente e del territorio, del clima, delle energie rinnovabili, dei risanamenti energetici, della mobilità sostenibile, di quella aziendale ecc. In altre parole di dare un senso compiuto al motto 2018 di Città energia: “Agire per le future generazioni”. Non va inoltre dimenticato il fatto che questo Label ci permette di poter fare capo agli incentivi dell’Ufficio federale dell’energia, che lo stesso mette appunto a disposizione per progetti in ambito energetico.

Questo traguardo consolida ulteriormente la proficua collaborazione, iniziata a fine 2011 e rafforzata poi nel quadriennio successivo 2012/2016, quando i nostri tre Comuni hanno dato avvio ad un piano energetico intercomunale fatto su misura. Un documento preciso che presentava al suo interno una serie di azioni e provvedimenti, volti a contenere, diminuire e concordare il fabbisogno energetico di elettricità, acqua, combustibili ecc. Un impegno che i Comuni, la popolazione ed anche le industrie insediate sul territorio si sono presi a carico.

Mi ricordo la presentazione alla popolazione degli intenti del progetto, avvenuta nel 2013 alla Sala Aragonite di Manno, in concomitanza con la premiazione del Logo Energia ABM, studiato dagli allievi dei tre Istutiti scolastici.

Progetto che tra l’altro prevedeva l’apertura di uno Sportello Energia grazie al quale la popolazione avrebbe potuto avere informazioni e ricevere gratuitamente consulenze private specialistiche. Non mi voglio dilungare oltre. Altri oratori più esperti vi potranno sviluppare ulteriori argomenti a sostegno del nostro operare e dell’importanza del premio che oggi ci apprestiamo a ricevere.

Mi consentirete però a questo punto alcuni doverosi ringraziamenti.

Ai Municipi dei tre Comuni per avere voluto e creduto in  questa forma collaborativa in ambito di politica energetica.

Alle nostre solerti consulenti di Enermi Sagl, Manno Michela Sormani e Morena Ferrazzo che ci hanno sempre sostenuto e tutt’ora ci propongono nuove prospettive per il futuro.

A Giorgia Guglielmetti esperta consulente di Città energia che, oltre ad averci seriamente stimolati, ci ha accompagnato lungo tutto il percorso della certificazione.

A tutti i colleghi del Gruppo di lavoro PECo ABM, a quelli attuali ed a coloro che ne hanno fatto parte in passato, per il lavoro svolto finora e per quello che continueremo ad elaborare, allo scopo mantenere gli impegni che dovranno portarci a migliorare in futuro

Agli uffici tecnici, alle amministrazioni ed alle direzioni scolastiche dei tre Comuni per il sostegno e l’aiuto che non ci hanno mai fatto mancare.

Ed infine un ringraziamento anche alla popolazione ed alle ditte di Agno Bioggio e Manno che hanno creduto nel nostro progetto, dandoci una mano nello sviluppo del nostro programma.

Auguri ABM ! Rimaniamo sempre “Uniti con energia”.

Grazie per l’ascolto e buona giornata a tutti.

Redazione, 17.9.2018

Cerca nel sito

Attualità